fbpx

RESPONSABILITÁ SOCIALE

La Responsabilità Sociale va intesa come responsabilità verso la società civile intera, ove quest’ultima è costituita da tutto l’insieme delle persone umane e dall’ambiente in cui esse vivono. In sostanza tutto ciò che viene influenzato dall’attività di qualsiasi organizzazione (quindi anche sportiva) è oggetto di Responsabilità Sociale, cioè di un dover essere che inevitabilmente rimanda a norme etiche.

La Responsabilità Sociale produce una serie di vantaggi e consente di: migliorare il clima organizzativo, aumentando la motivazione dei collaboratori e dei volontari; attrarre risorse economiche e personale più qualificato; garantire trasparenza e sicurezza dei servizi erogati, contribuendo a rafforzare il valore del brand dell’organizzazione sportiva; migliorare le relazioni con le istituzioni, fornendo garanzie ulteriori ai diversi portatori di interesse; accrescere la reputazione complessiva dell’organizzazione sportiva; creare un valore sportivo, sociale ed ambientale.

CMA elabora studi e ricerche di etica applicata, sviluppa sistemi integrati di Responsabilità Sociale e ne realizza gli strumenti operativi, operando in un contesto multidisciplinare nel quale alcune problematiche di natura etico-sociale vengono definite e studiate anche nelle ricadute che esse hanno nei processi economici e sociali legati al mondo sportivo e non solo.

    PRINCIPALI SERVIZI OFFERTI

    MANIFESTO DELL'ORGANIZZAZIONE SPORTIVA

    Cos’è

    Il manifesto è uno strumento strategico che delinea la strategia dell’organizzazione sportiva, segnalando la volontà formale di orientarsi alla Responsabilità Sociale.

    Come

    – Redazione del Mission Statement, documento attraverso il quale viene spiegata la Missione dell’organizzazione a tutti gli Stakeholder, tenendo conto dei valori che la ispirano;

    – Esplicitazione della Vision Sostenibile, che risponde alla domanda: “dove vogliamo andare?”.

    CARTA DEI VALORI

    Cos’è

    La carta dei valori rappresenta un elemento importante dell’identità, un asset intangibile, una dichiarazione pubblica dell’ impegno a perseguire i livelli di eticità promessi nel compimento della missione organizzativa.

    Come

    Identificando e formalizzando i valori che orientano l’organizzazione specificando i principi che ne ispirano la gestione con la possibilità di seguire un duplice approccio:

       – bottom up: i valori ed i principi emergono attraverso l’analisi interna dell’organizzazione e quella esterna individuandone le tipologie in base al riconoscimento del mercato. E’ un processo lungo e cerca di rispondere alle esigenze del contesto di riferimento.

         – top down: i valori ed i principi vengono fissati dal top management. E’ un processo meno condiviso che fotograta la situazione attesa più che quella reale. In questo caso occorre una massiccia dose di formazione e di comunicazione ai membri dell’organizzazione per avviare processi di coesione e sviluppo organizzativo.

    CODICE ETICO

    Cos’è

    Il Codice Etico è uno strumento che accresce il livello di fiducia nelle relazioni e costituisce la diretta conseguenza del manifesto dei valori, la promessa di un comportamento corretto, l’insieme dei doveri che l’organizzazione si impegna a rispettare nei confronti di tutti gli stakeholder.

    Come

    Definendo l’insieme dei diritti, dei doveri e delle responsabilità dell’organizzazione nei confronti dei portatori di interesse. La realizzazione del documento (magari con una forma grafica accattivante) è solo l’inizio del processo di governo della responsabilità sociale. Infatti la mera pubblicazione non garantisce la conformità dei comportamenti ed è per questo che ogni organizzazione dovrebbe definire un vero e proprio “piano di attuazione” prevedendo:

         – Azioni di formazione;

         – Azioni di comunicazione interna/esterna;

         – Azioni specifiche di relazione;

         – Azioni di monitoraggio e aggiornamento.

     

    MAPPATURA E COINVOLGIMENTO DEGLI STAKEHOLDER

    Cos’è

    Identificare e coinvolgere i propri portatori di interesse significa compiere un primo, deciso passo verso la sostenibilità. Un’organizzazione infatti è socialmente responsabile quando riesce a considerare nelle proprie scelte strategiche i valori e le aspettative degli stakeholder (auspicabilmente suddivisi in categorie).

    Come

    ANALISI DI MATERIALITA'

    Cos’è

    L’analisi di materialità è uno strumento importante per identificare le priorità sociali, ambientali ed economiche più rilevanti, essenziale per definire gli obiettivi e le strategie dell’organizzazione nel tempo. In termini di rendicontazione di sostenibilità, sono considerati materiali, ovvero rilevanti, quegli aspetti che hanno un impatto significativo sulle performance economiche, sociali e ambientali dell’organizzazione e che potrebbero influenzare in modo sostanziale le valutazioni e le decisioni degli stakeholder.

    Come

    Considerando non solo il punto di vista dell’organizzazione ma anche quello degli stakeholder ed avviando un’attività di coinvolgimento sempre più assiduo dei portatori di interesse, finalizzata alla definizione della rilevanza dei temi materiali e all’inserimento di questi all’interno di una Matrice, la cui funzione è quella di classificare le tematiche in aree che identificano rispettivamente:

         – Le tematiche materiali (rilevanti), ovvero gli ambiti di interesse e di intervento considerati critici sia per l’organizzazione che per i suoi stakeholder, che necessariamente e prioritariamente devono essere presi in considerazione dalla Direzione.

         – Le tematiche rilevanti, ma non materiali dal punto di vista strategico, ovvero ambiti di interesse ed intervento che, pur avendo un loro grado di significatività, non sono in un dato momento prioritari per la strategia dell’organizzazione ma devono essere comunque monitorati in quanto potrebbero rivelarsi o emergere come critici nel futuro.

         – Le tematiche non materiali, ovvero quelle emerse come meno prioritarie tanto per l’organizzazione quanto per i suoi portatori di interesse.

     

    BILANCIO SOCIALE, REPORT INTEGRATO/DI SOSTENIBILITA'

    Cos’è

    Il Bilancio Sociale e il Report Integrato/di Sostenibilità, rappresentano documenti il cui fine ultimo è quello di rendicontare, informare ed educare gli stakeholder sull’efficacia della propria attività e sugli impatti generati rispetto alle dimensioni economica, ambientale e sociale (triple bottom line).

    Come

    Raccogliendo ed organizzando i risultati relativi all’impatto sul territorio; comunicando efficacemente i dati rilevanti e la coerenza funzionale dell’intera organizzazione rispetto agli stakeholder interni ed esterni; evidenziando il grado di coerenza tra missione, strategie, attività e risultati conseguiti. Il processo di realizzazione del Bilancio/Report può essere riassunto in 5 fasi fondamentali:

         – Fase di mandato degli organi istituzionali;

         – Organizzazione del lavoro;

         – Raccolta delle informazioni e stesura del documento;

         – Approvazione e diffusione del Bilancio/Report;

         – Valutazione delle informazioni e definizione degli obiettivi di miglioramento.

    PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITA' PER L'IMPLEMENTAZIONE DELLA RESPONSABILITA' SOCIALE

    Cos’è

    La pianificazione e la realizzazione di attività implementative della responsabilità sociale all’interno di un’organizzazione.

    Come

         – Impact SWOT Analysis: è uno strumento il cui obiettivo è offrire un chiaro quadro di riferimento utile per la definizione di strategie implementative. 

    VALORE CONDIVISO

    Cos’è

    E’ un approccio strategico per la sostenibilità che massimizza la creazione di valore congiunto sia per l’organizzazione che per gli stakeholder concentrandosi su specifiche aree di attività a maggiore potenziale.

    Come

    Valorizzando conoscenze, pratiche e iniziative: in sintesi, creando valore economico, sociale e ambientale in modalità tali da generare contemporaneamente valore sportivo per l’organizzazione, per gli stakeholder e per i territori in cui essa opera. Nel tentativo di calare l’approccio del valore condiviso nell’operatività si vanno quindi a rileggere i processi chiave dell’organizzazione con l’obiettivo di sistematizzarli e far emergere sia il valore condiviso già prodotto sia le opportunità di produzione di nuovo valore.

    Creative Management Association Srl

    Via Alfredo Catalani, 31 - 00199 Roma

    Tel. 06.89133244

    Email. info@cmaesport.com

    DOVE SIAMO

    PARTNER STRATEGICI

    CONTATTACI!

    Per qualsiasi informazione o necessità riguardo la nostra attività non esistare a contattarci.

    Provvederemo a rispondere quanto prima.

    CONTATTACI!

    Per qualsiasi informazione o necessità riguardo la nostra attività non esistare a contattarci.

    Provvederemo a rispondere quanto prima.

    Share This